Formazione esperienziale

TEAM BUILDING CAMP

Abbiamo iedato un percorso formativo outdoor, svolto in modalità semiresidenziale, che mette i discenti al centro di un cammino di apprendimento e scoperta attraverso vere e proprie attività accrescitive.
Si tratta di un’attività per stimolare la creatività e l’espressività e permette di vivere un’esperienza formativa a 360°, che coniuga didattica e esperienza diretta e permette di liberare potenzialità non conosciute, di costruire nuove relazioni e imparare l’importanza del lavoro di gruppo.
Queste esperienze migliorano le capacità relazionali, comunicative e di leadership, con una maggiore consapevolezza delle conseguenze delle scelte prese nel raggiungimento degli obiettivi imposti. I partecipanti imparano a gestire lo stress e i sentimenti negativi, ad entrare in empatia con i compagni di squadra e a leggere il loro comportamento non verbale L’attività durerà un totale di 40 ore, suddivisa in 5 giornate, ed è rivolta a figure professionali diverse. I partecipanti verranno suddivisi in squadre, ognuna delle quali eleggerà un tecnico capo-squadra. Verrà allestita una palestra in quota o utilizzata una struttura già predisposta per lavori in quota e i vari team dovranno eseguire delle attività di gruppo misurando i tempi di esecuzione. Tali attività sono molto efficaci nel creare spirito di squadra: ognuno darà il suo contributo, chi con la prestanza fisica, chi attraverso attività strategiche e di leadership.
Tre giorni (24 ore) saranno dedicati alla descrizione dell’attività, alla progettazione e realizzazione del percorso, alla discussione dei risultati, della metodologia utilizzata, le competenze apprese, i miglioramenti ottenuti e sulla critica a ciò che si sarebbe potuto fare meglio. A tale scopo le squadre filmeranno la loro prestazione durante le esercitazioni per poi riguardarsi insieme e correggere gli errori, per migliorare la performance. Il quarto giorno sarà dedicato all’attività vera e propria: verrà creata una gara, in cui le squadre si dovranno fronteggiare per aggiudicarsi la vittoria. Terminata la gara è prevista un’attività di debirefing, dove ogni squadra è invitata a valutare l’operato proprio e delle altre, mettendo in luce aspetti che hanno funzionato e aspetti che andrebbero migliorati. Questa attività risulta molto importante perché stimola la riflessione e consente di veicolare informazioni importanti; inoltre le diverse squadre, prima messe una contro l’altra, ora tornano a far parte di un gruppo comune più ampio (si riproduce così l’attività di aziende di diverse che collaborano per un obiettivo comune). Per consentire questa forma innovativa di formazione e rendere l’azione
particolarmente efficace è previsto l’impiego di:

  • struttura smontabile per l’attività ;
  • dispositivi di protezione individuali e collettiva a supporto dell’attività;
  • attività tecnica di supporto al formatore;
  • videocamere ed attrezzature per le riprese e la successiva
    rielaborazione video.